Il Liceo Majorana ha da sempre scelto l'innovazione didattica come la dimensione con cui porsi all'interno dei processi. In questa sezione si vogliono raccogliere tutti i contributi di riflessione teorica, ma anche di progettazione reale dell'innovazione.

IMG20230112155038thIl 12 gennaio scorso al Majorana-Maitani il dott. Roberto Ricci, Presidente di INVALSI, e la dott.ssa Patrizia Falzetti, responsabile dell’Ufficio Statistico di Invalsi, hanno tenuto un seminario dal titolo “Le prove INVALSI per il miglioramento” In un’aula magna gremita di docenti del Majorana-Maitani e di una rappresentanza di docenti e dirigenti degli altri istituti del territorio orvietano, hanno presentato i risultati delle prove standardizzate 2022 ponendo l’accento su alcune questioni importanti: le fragilità in Italiano, Matematica e Inglese, il calo sensibile dopo gli anni di interruzione a causa della pandemia e l’importanza strategica dell’uso di tali risultati per contrastare la dispersione scolastica.

WhatsApp Image 2022 12 22 at 20.39.41Siamo tre studentesse della classe 1S2, entrate a far parte quest’anno del Coro della nostra nuova scuola, l’I.I.S. Majorana-Maitani. Quella del Coro è una scelta che ci ha piacevolmente sorprese sia per il bel clima che si è subito creato tra di noi e con gli insegnanti all’interno del gruppo sia per l’intensità del lavoro di squadra che ci ha fin dall’inizio proiettato verso una notevole varietà di iniziative, tanto che nel giro di un mese siamo riusciti a preparare ben due eventi.

VillaUmbra 4“Pensa globalmente, agisci localmente", questo lo slogan del progetto “Connessi”, che giovedì 15 dicembre è terminato con la restituzione finale che noi studenti dell’I.I.S. Majorana-Maitani abbiamo presentato durante un’assemblea che ha visto coinvolti anche gli studenti dell’istituto Patrizi-Baldelli-Cavallotti di Città di Castello.

peer8 20221007Dalla parte dei Peer

Chi può dimenticare il primo giorno di scuola, quelle sensazioni, quello strano vuoto, senti insorgere nella mente una preoccupazione, un’ansia, provi disagio e somatizzi subito nello stomaco.